In questo periodo estivo abbiamo fatto squadra con FattoreMamma e Selection Communication & Design per la divulgazione ai media della campagna digital di “Il potere di un sì” di Fruittella: un progetto che, parlando delle deliziose caramelle, porta al centro dell’attenzione il tema del delicato equilibrio tra “i sì e i no” nell’educazione dei bambini. Argomento che la campagna affronta prendendo ispirazione dai principi dell’Educazione Positiva.

Ma cos’è l’Educazione Positiva?

E’ una filosofia educativa basata sulle ultime ricerche in neuroscienze che – secondo gli esperti coinvolti nella campagna - sfata alcuni dei grandi miti dell’educazione più tradizionale, rende necessari un po’ di cambiamenti nelle abitudini più comuni e nelle risposte automatiche. Si basa su una relazione di bisogni egualitaria, sull’apprendimento tramite incoraggiamento ed esempio, sul promuovere il senso di appartenenza e di importanza in seno alla comunità di appartenenza (famiglia, classe, quartiere ecc) e sul promuovere l’autodisciplina e la ricerca congiunta di soluzioni. Prevede la comprensione di come viene recepita la comunicazione da parte del bambino e dei suoi bisogni sulla base dello stadio del suo sviluppo – per esempio, sottolineando l’importanza di stimolare la riflessione con domande o affermazioni al positivo anziché dando ordini al negativo. Incoraggiando i piccoli miglioramenti, anziché concentrandosi solo su ciò che non va bene. Il bilanciamento consapevole dei sì e dei no si inserisce in questa filosofia educativa. E proprio su questi temi si è concentrata l’attività con la stampa, attenta ai temi legati a genitorialità e benessere familiare.

Scopri di più:

MarieClaire.it

IoDonna.it